Wild M
prima tappa site-specific

1-4 giugno 2017
Apache – MTM Teatro Litta

apacheteatro.it

DSC_8839

Ph. Federico Ambrosi

———————————————————————————

Dopo un silenzio durato più di due anni, torniamo ad Apache con la prima tappa site-specific di questo lavoro inedito.
Le terre estreme di Wilderman sono le rocce, le vette, i pendii e i dirupi, il lago sgelato e l’albero inclinato sul crinale della montagna o nel mezzo della città.

Sono le terribili interiorità dell’essere umano composte da paure e vortici centrifughi che tanto bene i costumi e le maschere di Wilderman riescono a sprigionare.

L’eremitaggio, la costruzione di un corpo maschera che potenzi la struttura per affrontare la terra estrema; quel desiderio di assentarsi da sé, di perdersi, di allontanarsi in vario modo che chiamiamo biancore

progetto e regia Giorgia Maretta e Andrea Cavallari  
performer Alberto Baraghini, Attilio Nicoli Cristiani, Andrea Rimoldi 
sound design e live electronics Paolo Calzavara – Pax~  
costumi Elena Rossi 
foto Federico Ambrosi
DOP Valerio Ferrario
operatore video Patrick Giacomelli
produzione Garten
co-produzione Apache – Manifatture Teatrali Milanesi 
residenza ArtedanzaE20 / DANCEHAUSpiù
un ringraziamento speciale a Alessandro Nassiri, Luca Monti 

 

 


Loading